Rest

La visita, del tutto casuale, al Museo Ferroviario delle Reali Officine Borboniche di Pietrarsa a Napoli, segna un nuovo inizio nel percorso artistico di Antonio Massa. Visitare il luogo dove fu costruita la prima locomotiva e le rotaie che videro muovere il primo treno su suolo italiano nel 1839, toccare con mano la capacità tutta umana di crea...

La visita, del tutto casuale, al Museo Ferroviario delle Reali Officine Borboniche di Pietrarsa a Napoli, segna un nuovo inizio nel percorso artistico di Antonio Massa. Visitare il luogo dove fu costruita la prima locomotiva e le rotaie che videro muovere il primo treno su suolo italiano nel 1839, toccare con mano la capacità tutta umana di creare movimento e dinamicità con materie inorganiche (metalli), desta non poca curiosità e turbamento nell'animo di chi si è sempre affidato alla natura e ai suoi infiniti colori per rappresentare il moto perpetuo che muove il mondo e dà vita. Cominciano così lunghi viaggi in treno, per scovare stazioni con storie particolari da raccontare attraverso la tela; in cerca delle locomotive che trasportarono dal sud al nord del vecchio continente tanta speranza e di quelle che invece accompagnarono eserciti in trincea; frugando nei depositi tra lamiere abbandonate che hanno tanto da raccontarci come la corteccia di un antico albero, le une attraverso la forma e i segni che l'uomo ha impresso su di esse, l'altro attraverso la forma e i segni cha la natura e il tempo gli hanno dato.

Più

Rest Ci sono 2 prodotti.

Mostrando 1 - 2 di 2 articoli
Mostrando 1 - 2 di 2 articoli